AGI LIVE

07 agosto 2020

ATLETICO CATANIA CHIUSE LE INDAGINI. TERREMOTO ALL'ORIZZONTE

 



Dopo la giustizia sportiva e l’arbitrato bancario che avevano accertato il diritto di Giancarlo Travagin, assistito dallo studio legale Maravigna, arriva anche la Procura della Repubblica di Catania a formulare i capi di accusa nell’avviso di chiusura indagini notificato tra gli altri al presidente della Lega Nazionale Dilettanti Sicilia Santino LO PRESTI, all’attuale sedicente presidente dell’Atletico Catania, Arturo BARBAGALLO nonché all’avvocato Vincenzo DRAGO e al direttore pro tempore della filiale CREDEM di via Crispi. Soggetti indagati a vario titolo di abuso d’ufficio (il Lo Presti) truffa, appropriazione indebita, calunnia e falso. Nei confronti del DRAGO, accusato di essersi appropriato , in concorso con il TORRE, del conto corrente con i soldi della società , Giancarlo Travagin ha già proposto, per il tramite dello studio legale, azione civile per responsabilità da fatto illecito, presso il Tribunale di Catania. La prima udienza e’ fissata per il 9 Febbraio 2021

Nessun commento:

Posta un commento

I Commenti sono liberi