AGI LIVE

25 giugno 2020

Sono tutti un FASCIO d'amici


«Il restauro di questo Borgo è una delle iniziative che rientra nella riqualificazione del patrimonio architettonico e storico della Sicilia. Il mio governo ha già finanziato, nell’Isola, tre borghi rurali affinché siano destinati ad attività agricola, turistica o agrituristica. Credo che le aree interne abbiano bisogno di queste infrastrutture».
Così affermava il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in visita ufficiale al Comune di Butera, in provincia di Caltanissetta, accolto al municipio dal sindaco Filippo Balbo, dal presidente del Consiglio comunale Angela Adelaide Bonadonna e dal suo vice Rocco Pettineo.
Noi pensiamo che vorrà restaurare anche la memoria dei borghi rurali come monumenti ad imperituro ricordo, quelli voluti e realizzati nel ventennio fascista. Che nostalgia.
Ma la notizia più succulenta è che in nome del cameratismo va a fare visita al sindaco Balbo, dal nome storico della marcia su Roma, che proprio nei giorni scorsi è stato rinviato a giudizio per "concussione per induzione".
Calamita-Nello li attrae tutti, come dire non ha ottime frequentazioni, al di là del garantismo dovuto per i fatti giudiziari, esteticamente non è conducente per il governatore della Sicilia. Non poteva non sapere, ma come si dice "voto non olet".




Nessun commento:

Posta un commento

I Commenti sono liberi